Comunicazione sociale

Il cane che insegna all’altro cane

E’ risaputo che i cani apprendono facilmente dai loro simili, e quindi questa naturale predisposizione è alla base delle tecniche che stimolano la comunicazione sociale fra cani di divere età, razze, sesso e dimensioni.

Per possedere un cane equilibrato, occorre che abbia imparato ad utilizzare in modo coerente il linguaggio dei suoi simili, quindi è necessario che fra cani si frequentino in modo corretto e al riparo da spiacevoli zuffe.

I cani infatti possono recuperare o affinare le proprie capacità di comunicazione frequentando altri cani ben socializzati fra loro.

COME SI SVOLGONO GLI INCONTRI

Inizialmente i cani vengono osservati nei vari recinti per comprenderne le posture, gli atteggiamenti e il carattere.
Successivamente vengono divisi per classi omogenee, nelle quali si confrontino cani affini e compatibili nel comportamento.

Una volta formate le classi potrà iniziare la terapia “canem docet canem”, con incontri gestiti dall’istruttore e i proprietari, programmati periodicamente nei recinti di sgambatura del King Dog .
Durante questi incontri sarà l’occasione per osservare il proprio cane e valutarne il progresso nella socializzazione, e scoprire il loro linguaggio comportamentale.
Capire sempre più a fondo il proprio cane è estremamente costruttivo per il miglioramento del rapporto.

Comunicazione Sociale